FAD Asincrona: “TAO NAO” Terapia Antitrombotica Ottimale nella Fibrillazione Atriale

01-06-2021

 

Razionale scientifico e Obiettivi del progetto

La fibrillazione atriale (FA) è l’aritmia più comunemente riscontrata nella pratica clinica quotidiana ed ha una prevalenza che cresce progressivamente con l’età. La presenza di questa aritmia costituisce un importante fattore di rischio per gli eventi tromboembolici, in particolare per lo stroke che, nei pazienti affetti da FA ha una frequenza che è circa 5 volte più elevata. Inoltre, il rischio di stroke nei pazienti con FA è più elevato nel paziente anziano con il risultato che, non solo i pazienti anziani hanno maggior probabilità di avere FA ma hanno anche, in presenza di quest’ultima, maggior probabilità di andare incontro ad uno stroke dei pazienti giovani.

La definizione di Sindrome Coronarica Acuta (SCA) è ampia ed articolata e comprende pazienti con sintomi riconducibili ad un'ischemia miocardica (carenza di ossigeno a livello del tessuto cardiaco) che hanno un infarto miocardico acuto o sono ad elevato rischio di sviluppare necrosi cardiaca nell'immediato futuro.

Le recenti pubblicazioni scientifiche generano l’esigenza di un aggiornamento della classe medica per rivedere o aggiornare protocolli clinici e farmacologici specifici per la gestione dei pazienti con Sindrome coronarica acuta e fibrillazione attuale.

Città Napoli
Regione Campania
Location Evento www.ecmnetwork-fad.it
Indirizzo Centro Direzionale Isola E7, Napoli, NA, Italia
Durata Evento 20
Referenze
Contatti
Numero partecipanti da 101
Partecipa Scarica
line