Le complicanze affettive nelle malattie neurologiche

08-04-2022

 

Responsabile dell’evento formativo: Vincenzo Andreone

Presidenti del Corso:
Vincenzo Andreone, Francesco Habetswallner, Bruno Ronga

Segreteria Scientifica:

Gennaro Della Rocca, Angelo Ranieri, Rosaria Renna

Evento n. Ore formative: 6,15

Rivolto a N. 50 Medico chirurgo (Neurologia, Psichiatria, Medici di medicina generale, Neurofisiopatologia), INFERMIERE (INFERMIERE) TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA (TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA)

 

 

Razionale

 

La depressione del tono dell’umore può manifestarsi in molteplici forme. In ambito psichiatrico essa può costituire una fase del disturbo bipolare, oppure manifestarsi come unico segno di disturbo dell’umore, assumendo l’andamento di una forma maggiore ricorrente o di un disturbo depressivo persistente. Alle forme più o meno “pure” si associano quadri in cui un viraggio depressivo del tono dell’umore può accompagnare altre condizioni cliniche quali i disturbi d’ansia, i disturbi dello spettro ossessivo-compulsivo, per non parlare dell’eterogeneo capitolo delle problematiche disadattattative.

La depressione è tuttavia frequente manifestazione associata a molte patologie “organiche”, neurologiche o internistiche (e più specificamente geriatriche), e che il DSM-5 accomuna sotto l’etichetta di “disturbo depressivo da altra condizione medica”. In molti di questi casi la depressione può essere vista come la naturale reazione alla condizione di malattia e alla disabilità ad essa associata. In altri casi una interpretazione di questo tipo risulta parziale e semplicistica, in quanto sono ipotizzabili, se non dimostrati, dei link patogenetici comuni al disturbo neurologico o geriatrico e quello psichiatrico. E’ il caso ad esempio della depressione nell’emicrania o nell’epilessia. Vi sono inoltre patologie, in particolare quelle neurodegenerative come l’Alzheimer o il Parkinson, in cui la depressione costituisce spesso parte integrante della malattia, se non addirittura manifestazione prodromica.

Queste considerazioni obbligano lo specialista di discipline differenti dalla Psichiatria, ed in particolare i Neurologi ed i Geriatri, ad una conoscenza approfondita della depressione e delle sue specifiche caratteristiche quando essa si manifesta in associazione a patologie quali quelle riferite. Ciò non solo al fine di pervenire ad una diagnosi precisa e tempestiva della condizione psicopatologica, ma anche allo scopo di scegliere trattamenti che uniscano alla efficacia di risposta la maggiore compatibilità con i trattamenti concomitanti e la minore interferenza con le dimensioni cognitive e/o motorie.

Città Napoli
Regione Campania
Location Evento hotel royal
Indirizzo Via Partenope, 38,
Durata Evento 0
Referenze
Contatti
Numero partecipanti fino a 50
Scarica
line